25 febbraio 2010

When using open source makes you an enemy of the state

Cosa?
Si scopre che l'International Intellectual Property Alliance, un
gruppo che riunisce le organizzazioni, fra cui la MPAA e la RIAA, ha
chiesto che paesi come l'Indonesia, il Brasile e l'India fossero
inclusi nella lista “Special 301 watchlist” per la loro posizione
favorevole al software open source.

Cos'è la “Special 301 watchlist”?
Esamina l'adeguatezza e l'applicazione dei diritti sulla proprietà
intellettuale in tutto il mondo, o di fatto, l'elenco dei paesi che il
governo degli Stati Uniti considera nemici del capitalismo (vengono
presi in considerazione principalmente i prodotti farmaceutici e le
merci contraffatte) e viene utilizzata come forma di pressione e di
negoziazione.

From: http://www.guardian.co.uk/technology/blog/2010/feb/23/opensource-intellectual-property

Related: http://www.ossblog.it/post/5836/usate-software-foss-allora-siete-dei-pirati

Posted via email from catoblepa

Nessun commento:

Posta un commento